Una Shengen della Difesa, idea importante per il futuro dell’Europa. Condivido la proposta di Pinotti e Gentiloni

“Promuovere la costruzione di un’Unione per la Difesa europea, partendo da alcuni stati promotori tra cui l’Italia, per arrivare a una “Schengen della Difesa”sarebbe una scelta fondamentale per il futuro dell’Unione e molto utile, anche nella lotta al terrorismo. – Afferma Andrea Manciulli, Presidente della Delegazione italiana presso l’Assemblea parlamentare della NATO – Condivido e sostengo con convinzione la proposta lanciata oggi da Roberta Pinotti e Paolo Gentiloni: il lancio di un progetto di Unione per la Difesa europea è un fatto impostante, su cui l’Italia può essere protagonista. Accelerare il processo di integrazione nel campo della difesa tra Stati europei potrebbe essere molto imposante per garantire più sicurezza ai nostri cittadini e ai nostri paesi, per contrastare con ancora più efficacia il terrorismo jihadista e per rilanciare con forza anche il processo di integrazione politica europea – conclude Manciulli.

Comunicato stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *