Out of Africa. Why People Migrate

Dealing with the Russian Bear: Improving NATO’s Response to Moscow’s Military Exercise Zapad 2017

Russian BearGuillaume Lasconjarias and Lukáš Dyčka*

Major military exercises are never a simple routine but carry important political significance. This is the case with the recent Russian military manoeuvres of Zapad 2017, which took place in Belarus as well as in the Russian enclave of Kaliningrad – bordering the territory of two NATO Baltic States – on 14-20 September. The exercise was closely monitored by European and US military and political elites and caused considerable concern in Poland and the Baltic states.
Continua a leggere

Gli Italiani e la politica estera

Report IAI – LAPS (Università di Siena) LAPS

Crisi dei migranti, minaccia terroristica, Brexit ed elezione di Trump alla presidenza degli Stati Uniti sono i principali eventi che hanno caratterizzato il quadro internazionale negli ultimi anni, creando nuovi rischi, ma anche incertezze e divisioni sulla strategia più efficace per affrontarli. Questa accresciuta instabilità internazionale si riverbera chiaramente nelle opinioni degli italiani nei confronti della politica estera, come emerge dall’indagine realizzata dal Laboratorio di Analisi Politiche e Sociali (LAPS) dell’Università di Siena per conto e con la collaborazione dell’Istituto Affari Internazionali (IAI) che replica un’analoga ricerca condotta nel 2013. In questo rapporto vengono presentati i risultati più rilevanti della ricerca, suddivisi in aree tematiche e messi a confronto con quelli di quattro anni fa. Il confronto con la ricerca del 2013 consente di misurare, fra l’altro, i cambiamenti di opinione verificatisi durante l’attuale legislatura parlamentare.

Indagine condotta dal Laboratorio di analisi politiche e sociali (LAPS) dell’Università di Siena in collaborazione con l’Istituto affari internazionali (IAI). Rapporto presentato al convegno “La politica estera vista dagli italiani”, Torino, 9 ottobre 2017 e all’incontro “Europa, immigrazione e terrorismo”, Roma, 10 ottobre 2017.

What if Trump decertifies the Iran deal?

Ellie Geranmayeh  ECFR  iran decertify

European countries must coordinate a vigorous response to prevent Trump from derailing the nuclear accord.

There is little doubt that President Trump seeks to undermine the Iran nuclear deal negotiated by his predecessor and world powers. Despite assessments by U.S. generalsand eight reports from the International Atomic Energy Agency (IAEA) that verify Iranian compliance, Trump claims that Iran is violating the “spirit” of the deal, and he has repeatedly threatened to either walk away or renegotiate the agreement.

Reports have emerged that in the coming days Trump is expected to ‘decertify’ Iranian compliance with the nuclear deal, known as the Joint Comprehensive Plan of Action (JCPOA). This could have serious implications for European security interests with respect to non-proliferation objectives and the Middle East. European countries must now coordinate a more vigorous response to prevent Trump and the US Congress from derailing the nuclear accord.

What does ‘decertification’ entail?

Unlike in Europe, the US administration has a domestic legal requirement to ‘certify’ every 90 days that Iran is adhering to the nuclear deal. This law, the Iran Nuclear Agreement Review Act of 2015 (INRA), was introduced by Congress to increase oversight from the legislative branch over the implementation of the JCPOA. Trump has already issued such certifications twice but has strongly indicated he is unlikely to do so again at the next deadline on 15 October ….continua a leggere 

Sconfiggere il terrorismo: come l’Italia si difende dal pericolo attentati

La sconfitta militare dell’Isis in Siria , Iraq e Libia non prelude affatto alla sua scomparsa.rainews 24L’Europa si prepara ad affrontare una possibile ulteriore escalation terroristica ad opera dei foreign fighters tornati a casa. Il ministro degli interni Miniti alla Camera dei deputati ha esposto le linee guida seguite dal nostro Paese in tema di sicurezza antiterrorismo . Il servizio di Ettore GuastallaRainews 24

Il mio editoriale

Presentazione alla Camera dei deputati del Libro “Sconfiggere il terrorismo. L’evoluzione della minaccia jihadista e gli strumenti legislativi di contrasto”

Il 28 settembre 2017 presso la Camera dei deputati ho presento il libro “Sconfiggere il terrorismo. L’evoluzione della minaccia jihadista e gli strumenti legislativi di contrasto“, di cui sono autore.

Hanno preso parte in qualità di relatori il Ministro dell’Interno Marco Minniti e il direttore de La Stampa Maurizio Molinari.

Copertina intera_Sconfiggere il terrorismo_ Manciulli

 

VIDEO DELLA PRESENTAZIONE

Politici, militari e giornalisti alla presentazione del libro di Manciulli. Foto di Pizzi 

Minniti: “Il modello Italia funziona contro terrorismo” (LaPresse)